fbpx

Reggina, Gallo si infuria per l’espulsione a Menez: “Se si danno questi rossi le partite finiscono 1vs1. Denis con le palle, questa squadra farà un ottimo campionato”

gallo reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Anche il presidente amaranto Luca Gallo ha deciso di parlare al termine della sconfitta della Reggina in casa contro la Spal

Parla il presidente. Luca Gallo ai microfoni dei giornalisti al termine del match Reggina-Spal. Perlopiù, il numero uno amaranto lo ha fatto per parlare dell’espulsione a Menez, da lui ritenuta esagerata. Queste le sue parole.

Reggina, Denis: “Non ne va bene una. L’espulsione a Menez? Esagerata…”

Reggina, Toscano: “l’arbitro ha voluto fare il protagonista, serve tanta rabbia per uscire da questo momento difficile”

L’ESPULSIONE DI MENEZ – “Mi viene da pensare solo a una cosa: vorrei riandare sull’episodio dell’espulsione di Menez, che ha condizionato un incontro. Mettetevi nei panni di chi arriva a fare un investimento di questo tipo. Credo che si debbano tutelare campioni di questo tipo. Durante una partita una frase come la sua viene detta e ridetta. Quante espulsioni dovrebbero esserci? Finirebbero tutte 1vs1. Menez via al 25′ del primo tempo di una partita così importante, hai tolto lo spettacolo. E’ stato preso come simbolo di un’intera categoria. Un presidente lo prende e lo convince a scendere in Serie B ma poi viene penalizzato per una scelta che non so definire. Ha condizionato questa partita e anche la prossima. Questo discorso vale per la Reggina e per qualsiasi altra squadra. Un arbitro che si erge a protagonista? Più che altro mi sembrava poco sereno, in uno stadio vuoto in cui si sente di tutto, anche ciò che pensi forse”.

Reggina-Spal 0-1, le pagelle di StrettoWeb: Denis “preda” di se stesso, Menez la combina grossa

LA SQUADRA – “Non è un momento difficile. Capisco che ci si aspettava una partenza diversa. La Reggina ha fatto un buon inizio di campionato, oggi una buona partita, ha fatto bene. Siamo all’inizio del campionato, c’è del tempo per recuperare. Siamo una squadra forte. Dopo la partita di oggi sono più convinto che possiamo fare un ottimo campionato, ottimo forse è anche poco. La squadra? Un buon mix tra giovani e vecchi, diciamo così. Quello che pensavo ad inizio stagione lo penso ancor di più oggi. Denis è un grande giocatore, i rigori li sbagliano tutti. Ho visto sbagliare rigori a Maradona, Zico, Platini, Totti. Bisogna avere le palle per andare sul dischetto a tirarlo, un uomo si vede dal coraggio che ha di tirarlo. Io credo che l’ambiente sia sereno, non abbiamo mai sfigurato. Questo è un campionato lungo e difficile”.