fbpx

Se la Reggina piange, il Pisa non ride: emergenza in difesa per D’Angelo, ma in trasferta son già dolori

Varnier Pisa Photo by Getty Images/Getty Images for Lega Serie B

Emergenza attacco per la Reggina, emergenza difesa per il Pisa: le due squadre si sfidano con un punto in comune

Emergenze continue. Da questo punto di vista, Reggina e Pisa domenica sera potranno contare su un punto in comune: gli indisponibili. Degli amaranto abbiamo detto tanto negli ultimi giorni, tra acciaccati, nuovi stop, ritorni dalle Nazionali e chi più ne ha più ne metta. Ma se è l’attacco a piangere di più in casa Toscano, è la difesa quella messa peggio per D’Angelo. Il tecnico dei toscani, infatti, dovrà fare a meno, a Reggio ma non solo, del difensore Varnier“Trauma distrattivo di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Tra 15/18 giorni verrà eseguito un controllo evolutivo, con ulteriore accertamento per definire la tempistica del ritorno in campo”, si legge sul sito ufficiale del club. A questa assenza, da aggiungere quella di Eros Pisano, squalificato dopo il doppio giallo a Vicenza. Una situazione sicuramente non tranquilla, considerando che già in trasferta il reparto arretrato dei toscani balla e non poco: 11 sono infatti le reti subite nelle quattro trasferte giocate lontano da casa.

Reggina, la situazione indisponibili e i dubbi in vista del Pisa: occhi puntati sull’attacco

Reggina, ecco la conferma ufficiale su Rolando: risentimento muscolare. Altra grana per Toscano