fbpx

La Serie C 2019-2020 è finita, eppure ancora fanno i complimenti alla Reggina: “Ha avuto la meglio nonostante il Bari…”

reggina bari Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Nonostante siano passati mesi, ancora si parla della Reggina 2019-2020: a farlo è il presidente del Palermo Dario Mirri

La vecchia stagione è finita da un pezzo (sul campo, addirittura a marzo) e la Reggina si ritrova adesso a disputare il campionato di Serie B, dopo 6 anni di assenza. Eppure c’è qualcuno che ancora fa i complimenti agli amaranto per lo splendido cammino nello scorso torneo di Serie C, quello che ha visto la band di Toscano stradominare e guadagnare la promozione. A farlo, nel corso della trasmissione televisiva ‘Corner’, su Telecolor, è il presidente del Palermo Dario Mirri, parlando del derby tra i rosanero e il Catania previsto per lunedì prossimo.

“Noi abbiamo iniziato un percorso – riporta tuttocalciocatania.com – ci vuole tempo, risorse, competenze, un pizzico di fortuna. Purtroppo il calcio non è matematica, non basta il nome di Palermo e Catania che hanno alle spalle due tifoserie e città uniche per fare risultati. Il Catania ha provato a vincere il campionato in questi anni, non c’è riuscito. Il Palermo da matricola ci proverà ma il calcio è un equilibrio molto delicato. Lo scorso anno la Reggina ha avuto la meglio, nonostante la presenza di una corazzata come il Bari. Ora il Teramo sta facendo bene, la Turris pure. Ci sono tante variabili nel calcio”.