fbpx

**Ostia: Federica Angeli, ‘contenta ma reato è prescritto, giustizia ha perso’**

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – “Il reato è ormai prescritto, quindi la giustizia ha perso. Un anno di carcere in primo grado dopo 7 anni e mezzo di lotta sono il fallimento della giustizia. Io sono comunque contenta di aver superato la paura del clan Spada e di averlo trascinato in un’aula di tribunale”. A scriverlo su Twitter è Federica Angeli, commentando la notizia della condanna di Armando Spada ad un anno di carcere per le minacce di morte nei suoi confronti.
“C’è poco da gioire di fronte a un reato prescritto -ribadisce la giornalista in un tweet successivo- Comunque andiamo avanti…anche perché indietro non si può tornare”.