fbpx

NBA – Infortunio Klay Thompson, confermata la rottura del tendine d’Achille: stagione finita ancor prima di iniziare

Photo by Ezra Shaw/Getty Images

Infortunio Klay Thompson, gli esami medici hanno confermato la rottura del tendine d’Achille: stagione finita ancor prima di iniziare

Infortunio Klay Thompson: confermata la rottura del tendine d’Achille – Le sensazioni erano pessime, lo si era già capito dalla grande appresione dei colleghi NBA e dello staff dei Golden State Warriors. Gli esami medici hanno confermato quanto di brutto si pensava potesse essere accaduto: Klay Thompson si è rotto il tendine d’Achille del piede destro. La guardia degli Warriors ha rimediato un brutto infortunio durante un allenamento con altri giocatori in quel di Los Angeles, lamentando un forte dolore al polpaccio dopo un salto. La stagione 2020-2021 di Klay Thompson è già finita prima di iniziare. Ricordiamo che Klay Thompson è stato costretto a saltare anche l’intera passata stagione a causa della rottura del crociato del ginocchio sinistro.

Infortunio Klay Thompson: confermata la rottura del tendine d’Achille – Un duro colpo per i Golden State Warriors che, dopo una stagione di tanking, avevano tutta l’intenzione di ripartire a tutto gas, con rinnovata voglia di vincere, puntando sul giovane Wiseman pescato con la 2 al Draft insieme all’azzurro Nico Mannion, oltre che ovviamente sul backcourt più letale dell’NBA, formato dagli ‘Splash Brothers’ Stephen Curry e Klay Thompson.