fbpx

MotoGp – MIRabolante! Joan Mir campione del Mondo: festeggia anche l’Italia, Morbidelli vince il Gp di Valencia

Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images

Joan Mir campione del Mondo di MotoGp grazie al 7° posto ottenuto a Valencia: festeggia anche l’Italia con il successo di Morbidelli

Domenica di trionfi nel motorsport. Dopo il successo di Lewis Hamilton in Turchia, coinciso con il 7° titolo della sua straordinaria carriera, arriva anche la certezza matematica dell’assegnazione del titolo in MotoGp. Il 7 torna protagonista anche nelle due ruote, non sono i titoli della giovane carriera di Joan Mir appena agli inizi, ma il piazzamento odierno che gli regala il primo trionfo nella classe regina. Il 23enne pilota di Maiorca, isola che si conferma fucina di campioni straordinari in diverse discipline, sale a quota 171 punti e stacca definitivamente uno straordinario Franco Morbidelli, vittorioso nel Gp di Valencia quest’oggi.

Si chiudono i giochi di un Mondiale molto particolare, come del resto qualsiasi stagione sportiva che abbia risentito della pandemia di Coronvirus. Joan Mir è risultato essere il pilota più costante, pur senza dominare necessariamente le gare (una sola vittoria stagionale, la scorsa settimana sempre a Valencia) come il connazionale Marc Marquez, grande assente a causa di una frattura all’omero che gli è costata l’intera stagione. Tanti i rimpianti dei big: Andrea Dovizioso ha sprecato una chance più unica che rara, perdendo il feeling con la sua moto e l’intera Ducati (nel 2021 sarà senza squadra) tra frizioni interne e sfiducia in pista; Maverick Vinales e Fabio Quartararo, futuri compagni in Yamaha nel 2021, sembravano destinati a giocarsi il Mondiale da protagonisti, salvo poi mostrare tutta la loro inesperienza nelle fasi conclusive della stagione fra cali di prestazione e qualche errore di troppo. Ne ha tratto vantaggio la Suzuki con il suo giovane campione Joan Mir, in lacrime nella sua Spagna, nel giorno più bello della sua vita.

MotoGp, la nuova classifica piloti:

  1. Joan Mir 171
  2. Franco Morbidelli 142
  3. Alex Rins 138
  4. Maverick Vinales 127
  5. Fabio Quartararo 125
  6. Andrea Dovizioso 125
  7. Pol Espargaro 122
  8. Jack Miller 112
  9. Takaaki Nakagami 105
  10. Miguel Oliveira 100
  11. Brad Binder 87
  12. Danilo Petrucci 78
  13. Johann Zarco 71
  14. Alex Marquez 67
  15. Valentino Rossi 62
  16. Francesco Bagnaia 47
  17. Aleix Espargaro 34
  18. Cal Crutchlow 29
  19. Iker Lecuona 27
  20. Stefan Bradl 18
  21. Bradley Smith 12
  22. Tito Rabat 10
  23. Michele Pirro 4