Categoria: EDITORIALINEWSSPORT

Morte Maradona – Chiusa la camera ardente, migliaia di persone non possono salutare Diego: si scatena il caos, 9 arresti [VIDEO]

Morte Maradona, chiusa la camera ardente dela Casa Rosada: migliaia di persone non hanno potuto salutare Diego, la protesta si trasforma in violenza

Alle 20:00 italiane è stata chiusa la camera ardente di Casa Rosada, nella quale era riposto il feretro di Diego Armando Maradona al quale in tantissimi sono giunti a rendere omaggio. La bara è stata spostata per motivi di sicurezza e la famiglia fatta evacuare poichè, la decisione di non prolungare l’orario di chiusura, ha fatto infuriare diverse persone che aspettavano da ore in fila per poter entrare a dare l’ultimo saluto al loro idolo. La protesta si è trasformata in violenza con tanto di scontri con la  polizia. Secondo i media argentini, la polizia ha tagliato all’altezza delle Avenida 9 de Julio ed Avenida de Mayo la lunga fila di persone in attesa che, arrabbiate per la decisione, hanno reagito attaccando gli agenti con il lancio di oggetti e rovesciando le barriere metalliche. La polizia ha risposto con idranti, sfollagente e fucili con proiettili di gomma. Nove persone sono state arrestate nella capitale argentina Buenos Aires per disordini e altre violazioni dell’ordine pubblico secondo il portale di notizie ‘Infobae’.  Verificati anche molteplici casi di saccheggi, atti vandalici, rivolte e scontri con le forze dell’ordine.