fbpx

Morra senza vergogna: “Calabresi hanno votato Santelli sapendo che aveva grave tumore, adesso non meritano aiuto, Calabria è irrecuperabile”

Morra: “Tallini è stato il più votato nel collegio di Catanzaro, se non il più votato in Calabria. È la dimostrazione che ogni popolo ha la classe politica che si merita”

“Tallini è stato il più votato nel collegio di Catanzaro, se non il più votato in Calabria. È la dimostrazione che ogni popolo ha la classe politica che si merita”. E’ quanto ha dichiarato a “Radio Capital” il presidente della commissione parlamentare Antimafia, Nicola Morra, esponente M5S, dopo l’arresto del presidente del Consiglio regionale della Calabria. “Il mio è un rimprovero -sottolinea- sarò politicamente scorretto, era noto a tutti che la presidente della Calabria Santelli fosse una grave malata oncologica. Umanamente ho sempre rispettato la defunta Jole Santelli, politicamente c’era un abisso. Se però ai calabresi questo è piaciuto, è la democrazia, ognuno dev’essere responsabile delle proprie scelte: hai sbagliato, nessuno ti deve aiutare, perché sei grande e grosso”. ”La Calabria è irrecuperabile -conclude Morra- lo è fin quando lo Stato non affronterà la situazione con piena consapevolezza”.

Calabria, Morra: “su Santelli sono stato frainteso, chiedo scusa”

Calabria, il M5S: “prendiamo le distanze da Morra, ma a chiedere scusa dovrebbe essere il centrodestra. Tallini era impresentabile”

Nino Spirlì sulle dichiarazioni di Morra sulla Calabria: “si vergogni e si dimetta. Volgarità nei confronti di Jole Santelli”

Salvini sulle dichiarazioni shock di Morra sulla Calabria: “parole vomitevoli, chiedo immediate dimissioni. Un pensiero a Jole Santelli”

Reggio Calabria, Cannizzaro contro Morra: “politicamente schifoso offendere una persona defunta, di irrecuperabile c’è solo lui. Adesso si dimetta”