fbpx

Monza, Berlusconi vola alto: “L’obiettivo è la A. Poi l’Europa o lo scudetto, chissà…”

Berlusconi Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images

Le parole del presidente del Monza, Silvio Berlusconi, in merito agli obiettivi del club brianzolo, già sbandierati pubblicamente da tempo

Il Monza vola in alto, ma non è una notizia. Non parliamo di classifica, quantomeno non solo, ma di ambizioni. Del suo presidente, Silvio Berlusconi. L’ex numero uno del Milan, ospite Rai a ‘Che Tempo Che Fa‘, non si è affatto trattenuto in merito a quelli che sono gli obiettivi del club brianzolo, già ampiamente sbandierati pubblicamente sin dal suo insediamento.

“Il Monza è il mio presente – le sue parole – di cui sono molto orgoglioso. Il Covid ci ha fortemente penalizzato, togliendoci molti dei nostri migliori giocatori in queste prime giornate. Nonostante questo, stiamo affrontando la Serie B con un obiettivo solido e molto preciso: arrivare in un anno in Serie A. Poi, chissà, lo scudetto, l’Europa, vedremo”.

Presente ma anche passato. Berlusconi ha parlato anche del grande periodo in rossonero: “Il Milan è la passione di tutta la mia vita, la squadra che mi ha permesso di essere il presidente di club che ha vinto di più nella storia del calcio mondiale. Sono felice che il mio Milan sia in testa al campionato, puntando su giovani di grande talento. Sospensione del campionato? La salute di tutti, anche di chi lavora nel calcio, viene prima di ogni altra cosa. Ma non sta noi decidere”.