fbpx

Messina, la Pineta di Calamona abbandonata nel degrado. La lettera del consigliere Biancuzzo al Sindaco De Luca: “l’amministrazione operi per la valorizzazione del parco”

/

“Consiglio all’Amministrazione di occuparsi di “Rimboschimento” dell’intera area, una volta ripulita per restituirla al decoro ed alla fruibilità dell’intera cittadinanza”: lo scrive con una lettera il consigliere messinese Mario Biancuzzo

Il consigliere di Messina Mario Biancuzzo ha scritto una lettera al Sindaco Cateno De Luca chiedendo il rimboschimento della “Pineta di Calamona”. Di seguito la nota ufficiale:

“Io sottoscritto consigliere Mario Biancuzzo visto il degrado della zona, di cui all’oggetto, causato da ripetuti incendi verificatesi negli ultimi anni e che hanno devastato e trasformato l’ambiente in un luogo desolato privato dalla presenza degli alberi secolari dello specifico di “Pini” che caratterizzavano questo luogo creando una bellissima pineta capace di offrire ristoro e frescura nei mesi caldi. Purtroppo, gli incendi hanno devastato la zona mutandone completamente l’aspetto rendendo il luogo infrequentabile tant’è che nessun imprenditore può immaginare di investirete denaro per riaprire il famoso bar un tempo molto rinomato. Ritengo che sia opportuno pensare alla valorizzazione di questo parco tanto panoramico e tanto abbandonato all’incuria da diventare una discarica a cielo aperto. Consiglio all’Amministrazione di occuparsi di “Rimboschimento” dell’intera area, una volta ripulita per restituirla al decoro ed alla fruibilità dell’intera cittadinanza. Mi ritengo disponibile per un personale contributo circa la scelta degli arbusti da piantare, (essendo figlio di contadini), avendo memoria, anche, di come gli alberi in passato erano distribuiti oggi scomparsi e i rimanenti pini secolari completamente bruciati e, purtroppo, irrecuperabili”.