fbpx

Messina, l’andamento del Coronavirus in città e provincia: 12 bambini positivi in un asilo a Barcellona Pozzo di Gotto, al Policlinico morta una donna di 71 anni

policlinico messina martino coronavirus

Coronavirus a Messina, il report giornaliero sull’epidemia in città e provincia

Sono 1048 i nuovi casi di Coronavirus che si sono registrati in Sicilia nella giornata di ieri, ovvero il 13% dei tamponi, in lievissimo rialzo rispetto ai giorni scorsi. Nel caso specifico a Messina, il bollettino ha fatto registrare un +80 rispetto al giorno precedente, una situazione da tenere costantemente sotto controllo. I casi totali di Covid-19, segnalati a partire dal mese di febbraio sino ad ottobre risultano 2238, di cui 1427 si sono verificati nel corso di questa seconda onda (considerando settembre e ottobre). I nuovi affetti da Coronavirus hanno superato notevolmente quella della prima fase dell’epidemia a Messina e in provincia.

L’epidemia sta interessando diverse zone, inoltre sta colpendo maggiormente i giovani: si stanno trovando molti più asintomatici, anche grazie al maggior numero di tamponi che viene effettuato o disposto puntualmente dall’Asp come screening. In virtù dei rapidi controlli, un nuovo focolaio emerso a Barcellona Pozzo di Gotto, dove 12 bambini di un asilo, trovati positivi dall’Usca scolastico, stanno creando preoccupazione all’interno degli uffici sanitari provinciali. Da qui la decisione di emanare un’ordinanza per disporre la chiusura delle scuole in ogni ordine e grado. “Spiace comunicare che stasera l’Usca ci ha informato di 22 nuove positività nella nostra città. – ha dichiarato il sindaco Pinuccio Calabrò – . Quattro di questi casi riguardano persone già in isolamento domiciliare in quanto contatti stretti di soggetti già contagiati. L’aspetto purtroppo più rilevante riguarda la positività di 12 bimbi di una scuola dell’infanzia cittadina. Appresa questa notizia, ho avviato una interlocuzione con Asp e Usca per l’adozione di provvedimenti tesi a frenare la curva dei contagi. Dopo un attento confronto, ho disposto con apposita ordinanza la chiusura di tutti i plessi e gli istituti scolastici cittadini di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, fino al prossimo 14 novembre. Ciò al fine di consentire all’Asp di Messina di svolgere in sicurezza controlli sui contratti stretti e l’emissione dei relativi provvedimenti”.

Messina, al Policlinico Martino è morta una donna di 71 anni

Oltre che i casi di positività, a Messina ieri si è registrato anche un aumentano dei decessi. Al Policlinico “Gaetano Martino” si è spenta una donna di 71 anni, residente a San Filippo del Mela, portando a 16 il numero di pazienti morti da settembre a oggi.