fbpx

Messina: anche Castanea commemora i caduti e ricorda gli eroi di Nassiriya

Messina: celebrata a Castanea nel rispetto della normativa anticovid la cerimonia di commemorazione ai caduti di tutte le guerre. Ricordati dall’avv. Paratore gli eroi della Patria caduti a Nassiriya

Celebrata nella Chiesa di San Giovanni Battista in Castanea delle Furie, in modo statico come prevedono le vigenti misure normative di contenimento del contagio da Covid19, la cerimonia di commemorazione ai caduti promossa dall’associazione culturale peloritana presieduta dal Cav. Geom. Domenico Gerbasi con la collaborazione dell’avv. Silvana Paratore delegata territoriale per Messina e provincia dell’ A. N. I. O. M.R.I.D.(ass. Nazionale insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e Decorati). Nel corso della celebrazione eucaristica officiata da Don Vincenzo Majuri, in occasione delle preghiere dei fedeli, è stata data lettura dei caduti delle due guerre mondiali e ricordati dalla Paratore gli eroi della Patria caduti a Nassiriya il 12 novembre 2003. Con la commemorazione ai caduti, ha aggiunto la Paratore, si vuole ricordare il sacrificio di quanti sono deceduti sui campi di battaglia ed il dolore che ha accompagnato tragici fatti della guerra dai quali deve trarre spunto la consapevolezza della memoria: ricordare cio’ che è stato guardando al futuro per evitare gli errori del passato. Presenti all’evento il Luogotenente CC Massimo Morgillo Comandante della Stazione dei Carabinieri di Castanea, le infermiere volontarie della Croce Rossa di Messina Musicò Carmela e La Mura Maria; il Presidente del VI Quartiere Maurizio Mangraviti che insieme al consigliere Giovanni Celi hanno offerto la corona d’alloro deposta al Monumento ai caduti di Castanea; l’A. N. I. O. M. R. I. D. Sez. Di Messina, l’associazione Tutela Forze Armate sez. Messina ; l’ A. N. C. R. I. sez. Messina.