fbpx

Mercato NBA – Scambio Westbrook-Wall: Rockets e Wizards provano a trattare

Foto Getty / ME

Mercato NBA, poste le basi per lo scambio fra Russell Westbrook e John Wall: Houston Rockets e Washington Wizards valutano la trade

Mercato NBA, scambio Westbrook-Wall: si tratta – Gli Houston Rockets potrebbero venir fuori fortemente ridisegnati, forse anche ridimensionati, dall’attuale sessione di mercato. Etrambe le stelle della franchigia texana, James Harden e Russell Westbrook, hanno fatto sapere di voler essere ceduti. Se per trattenere il ‘Barba’ i Rockets sono pronti a fare follie da 50 milioni l’anno, la cessione di RW0 non sembra poi così devastante per gli obiettivi della squadra. Piazzare un contratto da 133 milioni complessivi, ed ottenere qualcosa di sostanzioso in cambio, non è però impresa facile.

Mercato NBA, scambio Westbrook-Wall: si tratta – Secondo quanto riporta Shams Charania di ‘The Athletic’, una proposta interessante sarebbe stata avanzata dagli Washington Wizarads che avrebbero messo sul piatto il contratto di John Wall da 134 milioni, praticamente una delle poche opzioni percorribili a livello di salary cap. Lo scambio sarebbe essenzialmente alla pari, sia dal punto di vista economico che da quello della caratura dei giocatori, entrambi di gran livello, se non fosse che John Wall viene praticamente da 2 anni di inattività e un infortunio al tendine d’Achille dal quale non si sa come tornerà effettivamente in campo. Rifondare una franchigia su un giocatore fragile, o peggio lontano parente di quello visto pre infortunio, potrebbe essere molto rischioso. Per questo motivo i Rockets per ora non si muovono a meno di offerte comprendenti scelte o giovani giocatori più utili al rebuilding.