fbpx

Mercato NBA – I Rockets fissano il prezzo per James Harden: Nets spaventati dalla volontà del ‘Barba’

Foto Getty / ME

Mercato NBA, i Rockets fissano il prezzo per James Harden: Nets spaventati non dalle alte richieste di Houston, ma dalla volontà del ‘Barba’

Mercato NBA: i Rockets fissano il prezzo per James Harden – Gli Houston Rockets hanno provato ad offrire un rinnovo da 50 milioni a stagione a James Harden, ma si sono visti rispondere con un secco no. Quale altra prova serve per rendere evidente la volontà del ‘Barba’ di cambiare aria? Cedere il proprio miglior giocatore non è mai facile, particolarmente in ottica rebuilding. In Texas quindi hanno fissato il prezzo per la guardia numero 13: almeno un giocatore giovane, ma già affermato, sul quale puntare per il futuro, più un pacchetto di scelte al Draft sul quale costruire gli anni a venire. Una richiesta tutt’altro che folle visto lo scambio con il quale i Bucks hanno preso Jrue Holiday.

Mercato NBA: i Rockets fissano il prezzo per James Harden – La destinazione preferita di James Harden sono senza dubbio i Brooklyn Nets, ma la franchigia sembra avere dei dubbi. A spaventare non sono le richieste dei Rockets, ma la volontà del giocatore. Il ‘Barba’ infatti vorrebbe giocare 2 anni ai Nets insieme a Kyrie Irving e Kevin Durant, vincere almeno un anello e poi valutare il proprio futuro anche in base alle mosse delle altre due stelle, senza dare alcuna garanzia di rinnovo. Per questo motivo i Brooklyn Nets vorrebbero evitare quanto successo in passato con i Celtics nell’affare Garnett-Pierce, perdendo pesanti scelte future trasformatesi in Jaylen Brown e Marcus Smart.