fbpx

Manchester City – Il piano di Guardiola per la firma di Messi: contratto a gennaio, proposte pre e post fine carriera

Foto Getty / Marc Atkins

Manchester City, ecco il piano Messi: Guardiola vuole convincere la ‘Pulce’ già a gennaio con una proposta che comprende scenari anche post ritiro

La scorsa estate Leo Messi è stato ad un passo dal dire addio al Barcellona. Un cavillo legale e la ferrea volontà del club di trattenerlo hanno inciso fortemente sulla permanenza, forzata, del fuoriclasse argentino. La situazione non è di certo migliorata: Messi è rimasto controvoglia, in campo fa la differenza ma non sorride più. A gennaio può già accordarsi con un’altra squadra nella quale trasferirsi a parametro zero in estate. Il Manchester City, uno dei pochi club in grado di poter sostenere il suo stipedio, specialmente nell’era Covid, è in pole position. Guardiola farebbe carte false per riavere con sè il fenomeno che ha dato lo slancio alla sua carriera da allenatore al Barcellona. Il Manchester City, secondo la stampa britannica, sarebbe pronto ad accordarsi già a gennaio. Il piano prevede un ricco contratto per un’esperienza di qualche anno in Premier League, che poi proseguirebbe, al New York City FC in Mls, al Melbourne City in Australia o allo Yokohama F Marinos in Giappone. Finita la carriera Messi ricoprirebbe il ruolo di ambasciatore del Manchester City nel mondo. Un programma dunque pre e post ‘pensione’ con i controfiocchi, oltre che ricchissimo!