fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Risotto alla barbabietola

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione del risotto alla barbabietola

Il risotto alla barbabietola è un primo piatto colorato e nutriente in cui la dolcezza della barbabietola è smorzata dal gusto lievemente acido dello yogurt. Un abbinamento, quello con lo yogurt o altri formaggi, particolarmente utile per apprezzare le proprietà benefiche della barbabietola.

Difficoltà: facile

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 20 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

320 gr. di riso Carnaroli

260 gr. di barbabietole precotte

100 gr. di yogurt greco

1 l. di brodo vegetale

1 scalogno

Vino bianco

Olio, sale e timo

Preparazione

Preparate il brodo vegetale e tenetelo da parte caldo. Tagliate a fette le barbabietole, tranne 40 grammi che serviranno dopo, e frullatele col mixer unendo mezzo bicchiere di brodo vegetale caldo per ottenere un composto omogeneo. Tagliate a cubetti la barbabietola rimasta ed infornatela con olio, sale e pepe per 15 minuti a 180 gradi finchè non sarà croccante. Affettate in modo sottile lo scalogno e fatelo rosolare con l’olio per pochi minuti. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare per 3 minuti. Sfumatelo col vino bianco e poi unite gradualmente il brodo vegetale man mano che si asciuga. Dopo 10 minuti di cottura aggiungete metà della crema di barbabietola, un pizzico di sale e cuocete ancora per 5 minuti unendo, all’occorrenza, altro brodo. Versate la purea di barbabietola rimanente e ultimate la cottura per pochi minuti. Versate un filo d’olio d’oliva o un cubetto di burro per mantecare e completate il piatto con i cubetti di barbabietola croccanti, i fiocchi di yogurt greco e le foglie di timo.

Conservazione

Questo risotto si conserva in frigo per 1 giorno al massimo.

Curiosità e benefici della barbabietola

Ricche di proprietà, le barbabietole sono un ricostituente naturale grazie alla capacità di riequilibrare i livelli di ferro nel sangue, sono antiossidanti, antinfiammatorie e rafforzano il sistema immunitario. Tanto colorate quanto benefiche, è un errore non consumarle! In Calabria questo tubero rallegra le tavole natalizie con coloratissime insalate ricche di mais, scaglie di parmigiano e qualche gheriglio di noce. Lo yogurt greco, che completa il risotto, rende questo piatto equilibrato dal punto di vista nutrizionale grazie alle proteine di cui è ricco.

Consiglio della zia

La robiola o il gorgonzola possono sostituire lo yogurt greco.