fbpx

Inter, Conte boccia ancora Eriksen: “titolare quando decido io. Ruolo alla Pirlo? Non ha le caratteristiche”

Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images

Inter, Conte boccia ancora Eriksen: secondo l’allenatore nerazzurro il trequartista danese non ha le caratteristiche adatte per giocare alla Piro

Il rapporto fra Antonio Conte e Christian Eriksen è ai minimi storici. Il trequartista danese non è mai entrato nelle grazie dell’allenatore che, di contro, non lo ha mai preso in grossa considerazione, pur avendogli concesso qualche chance da titolare, nella quale il calciatore non ha brillato.

Negli ultimi giorni si è parlato della possibilità di arretrare Eriksen nel ruolo di playmaker davanti alla difesa, al fine di trovare più spazio nell’11 titolare. Possibilità bocciata da Conte nella conferenza stampa della vigilia di Inter-Torino: “faccio le scelte sempre per il bene dell’Inter e quindi cerco di fare tutto nella maniera giusta. Eriksen ha avuto tantissime occasioni dall’inizio dell’anno e ha giocato più di tanti compagni di squadra. Quando lo riterrò opportuno giocherà nell’11 iniziale o a partita in corso, altrimenti prenderò altre decisioni. Per quanto riguarda il ruolo ‘alla Pirlo’, secondo me non può giocare davanti alla difesa. Penalizzerebbe troppo il calciatore, che ha una dote importante su tutte: ha un tiro importante, di destro e di sinistro, quindi metterlo davanti alla difesa lo snaturerebbe totalmente. Questa è la mia valutazione tecnica“.