fbpx

Gigi Proietti e il suo addio da brividi: il mito lascia in eredità agli italiani un messaggio per la lotta al Covid [VIDEO]

gigi proietti Gettyimages / Ernesto S. Ruscio

Gigi Proietti, l’addio del mito: l’attore romano è morto a causa di gravi problemi cardiaci nel giorno dei suoi 80 anni

L’Italia dice addio a Gigi Proietti: il grande attore romano è morto nel giorno del suo ottantesimo compleanno. Ricoverato da giorni in una clinica della Capitale per gravi problemi cardiaci, ieri sera era stata diffusa la notizia delle sue condizioni gravissime, del suo ricovero in terapia intensiva. Personaggio eclettico, straordinario, che ha portato nelle case degli italiani tanti momenti di gioia e riflessione. E in questo difficile momento, il nostro Paese perde un vero e proprio simbolo. Da brividi il suo messaggio ripreso dai suoi fan più sfegatati, che ricordano quando Gigi Proietti interpretò come fosse una poesia la canzone di Francesco De Gregori, parole che oggi restano in eredità e danno speranza nella lotta contro il Coronavirus“W l’Italia, l’Italia liberale, l’Italia del valzer e del caffè, l’Italia derubata e colpita al cuore. W l’Italia, l’Italia che non muore”, di seguito il video.


Morte Proietti: addio all’amato attore romano, oggi avrebbe compiuto 80 anni