fbpx

Forza Italia, Enrico Aimi durissimo su Morra: “veleno e ferocia contro Santelli, calabresi e malati di cancro”

Enrico Aimi attacca Nicola Morra: il capogruppo di FI in commissione Affari Esteri al Senato critica le parole rivolte verso i calabresi sull’elezione della Santelli

Invece di chiedere scusa e rassegnare le proprie dimissioni per le gravissime, disgustose e offensive dichiarazioni contro la nostra Jole Santelli, i malati di cancro e tutti i Calabresi, il Presidente della Commissione Antimafia continua a sputare veleno con una pericolosa e sfacciata ferocia. La toppa delle sue ultime dichiarazioni è peraltro peggio del buco. Il Suo equilibrio politico, già notoriamente precario, è ora entrato in cortocircuito. Lo diciamo con una metafora: prima dell’arrivo degli infermieri di Palazzo Madama, invitiamo il suo Movimento a fermarlo. Un organismo istituzionale di così alta levatura istituzionale non può essere guidato da persona in preda a rigurgiti d’odio e convulsioni ferine. Faccia altro, non sono questi i tempi, ne’ dell’odio, ne’ della violenza“. Così Enrico Aimi, capogruppo di Forza Italia in commissione Affari Esteri al Senato.