fbpx

Formula 1 – Orgoglio Leclerc: “se vorrei un motore Mercedes? No, la Ferrari è leggenda”

Foto Getty / Mark Thompson

Charles Leclerc respinge la ‘avance’ della Mercedes e resta fedele alla Ferrari: il pilota monegasco deciso a riportare in auge la scuderia di Maranello

La stagione della Ferrari è nata sotto una cattiva stella. La scuderia di Maranello ha visto aumentare il gap dalle rivali, particolarmente con la Mercedes che ha dominato in lungo e in largo sui tracciati di tutto il mondo. Charles Leclerc ha offerto anche ottime prestazioni in pista, ma si è spesso scontrato con i limiti strutturali della Ferrari, risultati a volte ‘imbarazzanti’ a confronto con la potenza Mercedes.

La ‘Bild’ ha dunque stuzzicato Charles Leclerc, in una recente intervista, chiedendogli se gli piacerebbe guidare una monoposto con un motore Mercedes, al fine di potersela giocare alla pari con i migliori. La risposta di Leclerc ha rincuorato i tifosi della Ferrari: “se mi piacerebbe avere un motore Mercedes? No. Sono alla Ferrari e sono orgoglioso di essere qui: la Ferrari è una leggenda della F1. Tutto quello che voglio al momento, è riportare la Ferrari, il nostro motore e la nostra auto al top. La Mercedes fa un ottimo lavoro e ho un grande rispetto per il lavoro che stanno facendo. Ma preferisco rimanere con la Ferrari e fare quello che posso per riportare la squadra dove vogliamo essere. Sono sicuro che ce la faremo. Il mio obiettivo è quello di riportare la Scuderia Ferrari dove questa squadra merita di essere. E questo è certamente il primo posto. Per questo do tutto e questo è anche il mio sogno fin da quando ero piccolo”.