fbpx

FIFA 21 – La risposta di EA Sports a Ibrahimovic: “rispettati gli accordi, ecco chi ci ha autorizzato”

Foto Getty / Marco Luzzani

EA Sports risponde ad Ibrahimovic dopo lo sfogo dei diritti d’immagine reltivi a FIFA 21: l’azienda spiega di aver rispettato gli accordi

Nella serata di ieri Zlatan Ibrahimovic aveva rivolto un pesante attacco social ad EA Sports riguardante l’uso (a suo dire non concesso) del suo nome e della sua immagine per generare profitti su FIFA 21. Electronic Arts ha deciso di rispondere per le rime spiegando di aver ottenuto, come da 24 anni a questa parte, la licenza dalla FIFPro (federazione calciatori professionisti) e l’immagine dall’accordo di partnership con il Milan: “Fifa è il videogioco di calcio leader nel mondo, e per creare un’esperienza autentica, anno dopo anno lavoriamo con numerose leghe, squadre e talenti per garantire i diritti di somiglianza dei giocatori che includiamo. Uno di questi è un rapporto di lunga data con il rappresentante globale dei calciatori professionisti, Fifpro, che collabora con una serie di licenziatari per negoziare accordi a vantaggio degli atleti e dei loro sindacati“.