fbpx

Empoli, mister Dionisi alla vigilia: “Assenza Menez? Avrei preferito ci fosse, senza di lui la Reggina è più squadra”

dionisi empoli

Una risposta sorprendente è quella fornita dall’allenatore dell’Empoli Dionisi in merito all’assenza dell’attaccante della Reggina Menez

Oltre a mister Toscano, ovviamente anche il tecnico dell’Empoli Dionisi ha parlato alla vigilia del match di domani al Castellani. L’allenatore dei toscani si è soffermato sulla condizione dei suoi, sull’atteggiamento della Reggina e sull’assenza di Menez, con una risposta abbastanza sorprendente.

“Ho visto bene i ragazzi, ma ora bisogna passare ai fatti – dice Dionisi – A livello agonistico e di esperienza la Reggina è tra le squadre più importanti, ma noi non siamo contenti del risultato di Venezia, ci siamo allenati bene e vogliamo riscattarci, pur sapendo che di fronte ci sono gli avversari. Siamo stati meno bravi nelle prime partite pur prendendo meno gol. Nelle ultime partite non abbiamo concesso molto, ma comunque dobbiamo limitare ancor di più gli errori. Non ne farei un dramma per quanto riguarda le reti subite. Da domani dovremo iniziare a concedere il meno possibile, anche perché la Reggina ha gente brava. Non credo che la squadra di Toscano verrà qui a fare una partita di attesa, perché non l’ha mai fatto nelle gare precedenti”

Menez? Per certi aspetti la sua assenza è un peso per la Reggina, ma per altri secondo me la rende più squadra. Lui da solo fa la differenza però tante volte è un calciatore che gioca individualmente e sicuramente sarebbe stato un pericolo affrontarlo, per altri credo che con la sua assenza possa compattare ancor di più i nostri avversari. Per questo avrei preferito che fosse in campo domani”.