fbpx

Elezioni USA 2020 – Critiche sferzanti dall’Iran: “Trump parla di voto truccato, questa è la loro democrazia”

Photo by Behar/Getty Images

Elezioni USA 2020, l’Iran critica gli Stati Uniti d’America: l’ayatollah Khamenei e il presidente Rohani screditano la democrazia americana

Che spettacolo! Qualcuno dice che sono le elezioni più fraudolente della storia degli Stati Uniti. Chi lo dice? Il presidente attualmente in carica“. Con queste parole dal tono beffardo, espresse attraverso il proprio profilo Twitter, la Guida suprema iraniana Ali Khamenei ha commentato le Elezioni USA 2020, aggiungendo poi: “il suo rivale dice che Trump ha intenzione di truccare le elezioni! Ecco come sono le elezioni americane e la democrazia negli Stati Uniti“.

Non importa quale sarà stanotte o domani il risultato delle elezioni negli Stati Uniti, ma chiunque sarà il prossimo presidente, dovrà certamente arrendersi alla resistenza e alla pazienza della nazione iraniana. Per lui non ci sarà altra scelta”, ha dichiarato il presidente della Repubblica islamica Hassan Rohani. “Questa persona che è alla Casa Bianca ha intensificato senza pietà le sanzioni e la guerra economica persino durante la pandemia di coronavirus e non ha rispettato alcun principio. Ma la nazione iraniana non si inginocchierà davanti agli Stati Uniti e costringerà i nemici a fare marcia indietro e a rispettare il diritto e l’accordo sul nucleare“, ha concluso il capo del governo di Teheran.