fbpx

Elezioni Regionali Calabria, Irto il primo nome del PD

irto Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Elezioni Regionali Calabria, il nome più ricorrente all’interno dei dem è quello del giovane reggino Nicola Irto

Il ritorno in campo di Mario Oliverio, gia’ presidente della Regione Calabria , con la recente iniziativa promossa dalla sua fondazione, apre i giochi all’interno del centrosinistra per quanto riguarda le candidature alla carica di governatore dopo la morte prematura di Jole Santelli. Fallita l’esperienza delle candidature civiche che hanno portato, non meno di un anno fa, alla clamorosa uscita di scena dell’imprenditore vibonese Pippo Callipo, candidato dal segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti e poi dimessosi dopo poche settimane dalla carica di consigliere regionale, prende forma l’ipotesi di un ritorno ad indicazioni prettamente politiche e partitiche. Secondo quanto appreso dalla Dire il nome piu’ ricorrente all’interno dei dem e’ quello del giovane reggino Nicola Irto, cresciuto all’ombra dell’ex parlamentare Demetrio Battaglia (un passato nella Dc, poi Margherita ora nel Pd). Irto, attuale vicepresidente del Consiglio regionale, e’ stato presidente della massima assise calabrese nel corso della passata legislatura con il governatore Oliverio. La sua figura godrebbe, inoltre, della sponda parlamentare sia dell’attuale deputato catanzarese del Pd Antonio Viscomi che di pezzi influenti di Italia viva che in Calabria hanno nel senatore Ernesto Magorno l’esponente principale. (DIRE)