fbpx

Dichiarazioni Morra, Mulè: “è indegno del parlamento e di una società civile”

Il commento di Giorgio Mulè sulle dichiarazioni del senatore grillino Nicola Morra

Non ci sono aggettivi per descrivere l’enormita’ delle affermazioni di Nicola Morra su Jole Santelli, i malati di cancro e i calabresi. E’ una persona indegna di stare in Parlamento, indegno di presiedere l’antimafia. Ma e’ soprattutto indegno di stare nella societa’ civile“. Cosi’ su Twitter il deputato di Forza Italia, Giorgio Mulè, portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

Morra senza vergogna: “Calabresi hanno votato Santelli sapendo che aveva grave tumore, adesso non meritano aiuto, Calabria è irrecuperabile”