fbpx

Di cosa è morto Maradona, il risultato dell’autopsia rivela la causa del decesso del Pibe de Oro

Maradona Photo Getty Images

Di cosa è morto il Pibe de Oro: i risultati preliminari dell’autopsia sul corpo di Diego Armando Maradona svelano le cause della morte

Secondo quanto rivela il quotidiano argentino Clarìn, la causa della morte di Diego Armando Maradona è stata una “insufficienza cardiaca acuta, in un paziente con cardiomiopatia dilatativa“: è quanto emerge dai risultati preliminari dell’autopsia. L’insufficienza sarebbe stata generata da un “edema polmonare acuto“.
Il procuratore generale di San Isidro, John Broyard, ha dichiarato che “non si nota alcun segno di violenza“.
L’autopsia è stata eseguita all’ospedale San Fernando tra le 19:30 e le 22 ora locale.
Clarìn riporta che l’ultima persona a vederlo vivo è stato suo nipote, Jonatan Espósito (figlio di María Rosa, la sorella di Diego), alle 23 di martedì, prima di addormentarsi, secondo quanto riferito dall’ufficio del procuratore generale.

Il feretro di Diego Armando Maradona è stato portato alla Casa Rosada, il palazzo presidenziale argentino a Buenos Aires, dove è stata allestita la camera ardente, secondo quanto riportato dai media locali. Già centinaia le persone in coda per rendere omaggio al campione. La cerimonia per il pubblico inizierà alle 6 e terminerà alle 16 (le 19 in Italia).
La camera ardente per Maradona, spiega il Clarìn, è allestita nello stesso luogo in cui 10 anni fa gli argentini resero omaggio all’ex presidente Nestor Kirchner.

Morte Maradona, l’incredibile rivelazione del medico personale: “così hanno ucciso Diego”

Lettera postuma a Diego Armando Maradona: tu non sei morto, D10S…