fbpx

Cosenza, lotta alle discariche abusive, la Polizia Provinciale sequestra 5000 mq con rifiuti anche speciali e pericolosi [FOTO]

/

Cosenza, sequestrata un’area di 5000 metri quadrati tra viale Magna Graecia ed il percorso dell’autostrada A2 del Mediterraneo

La Polizia Provinciale di Cosenza ha sequestrato un’area di 5000 metri quadrati tra viale Magna Graecia ed il percorso dell’autostrada A2 del Mediterraneo. Le divise blu hanno messo i sigilli ad una vasta area utilizzata come discarica di rifiuti speciali e pericolosi, tra cui pneumatici, materiale ferroso, elettrodomestici e materiale di risulta da attività edile, incluse numerose lastre di cemento amianto. Rilevati anche dei punti dove verosimilmente sono stati incendiati dei rifiuti, pratica estremamente illegale oltre che dannosa per l’ambiente. L’area si trova in viale Magna Graecia, precisamente di fronte alle ex cupole geodetiche, sotto il cavalcavia autostradale dell’A2 del Mediterraneo. Nella zona, nel corso del tempo, sono stati stoccati cumuli di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi. Al sequestro si è proceduto allo scopo di tutelare la sanità e l’incolumità pubblica e sono in corso le indagini, coordinate dal sostituito commissario Salvatore Di Iuri, per individuare i responsabili di tale scempio ambientale. Inoltre si provvederà ad informare le autorità, per avviare le procedure di bonifica da parte degli organi competenti.