fbpx

Coronovirus: risoluzione centrodestra, aumentare spazi scuole con tecnostrutture

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – “Applicare termoscanner all’ingresso delle strutture scolastiche o delle classi per monitorare la temperatura di alunni e personale, e ad allestire tensostrutture da dedicare alle scuole per aumentare gli spazi disponibili”, prevedendo inoltre “interventi straordinari di edilizia scolastica per adeguare gli ambienti di apprendimento alle disposizioni di sicurezza”. Lo chiede il centrodestra nella risoluzione presentata alla Camera, in un punto accettato dal governo per quanto riguarda il tema sicurezza.
Viene inoltre ritenuto necessario “garantire pari opportunità per l’accesso alla didattica a distanza, attraverso l’adozione di ogni iniziativa volta ad assicurare reti accessibili e funzionali, nonché mettendo a disposizione degli studenti, in comodato d’uso, anche attraverso gli stessi istituti scolastici, dispositivi digitali individuali, per la fruizione delle piattaforme, nonché per la necessaria connettività di rete.
Infine il centrodestra chiede di “garantire che lo stanziamento già previsto di 85 milioni per l’acquisto di dispositivi per la didattica digitale integrata da concedere in comodato d’uso agli studenti meno abbienti sia destinato anche alle scuole paritarie, ora escluse, affinché venga garantita una parità di trattamento per tutti gli studenti”.