fbpx

Coronavirus, l’americana Moderna lancia il suo vaccino: “grande giorno, è efficace al 95%”

Gettyimages / sittithat tangwitthayaphum

Il vaccino sarebbe in grado di prevenire anche le forme più gravi di Covid-19

Un test in “fase tre” per un candidato vaccino anti-Coronavirus sviluppato dall’americana Moderna ne hanno indicato un’efficacia prossima al 95 per cento. Lo ha comunicato oggi la società: “Lo studio della fase 3 ha soddisfatto i criteri statistici, con un’efficacia del vaccino del 94,5%, (p <0,0001)”, si legge nella nota che precisa come “la prima analisi preliminare ha visto 95 partecipanti con casi confermati di Covid-19”. “Moderna – si legge ancora nella nota – intende presentare una richiesta d’autorizzazione all’uso per emergenza (Emergency Use Authorization, Eua) alla Fda statunitense nelle prossime settimane. È atteso che l’Eua si baserà sull’analisi finale di 151 casi e su un follow-up mediano di oltre 2 mesi”.

“Questo è un momento cruciale per lo sviluppo del nostro candidato al vaccino contro il Covid-19. Dall’inizio di gennaio – ha dichiarato Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna – abbiamo inseguito questo virus con l’intento di proteggere il maggior numero possibile di persone in tutto il mondo. Da sempre sappiamo che ogni giorno è importante. Questa analisi preliminare positiva del nostro studio di Fase 3 ci ha dato la prima conferma clinica che il nostro vaccino può prevenire il Covid-19, incluse le forme gravi”.