fbpx

Coronavirus, salgono a 117 le vittime in Calabria: morta anziana ospite di una RSA in “zona rossa”

Coronavirus in Calabria: l’anziana era ospite della Rsa ed era originaria di Casali del Manco

Nuova vittima in Calabria causata dal coronavirus. A perdere la vita è stata un’anziana originaria di Casali del Manco (Cs), territorio dichiarato “zona rossa”, che era stata ospite della Rsa “L’incontro”. La notizia è stata comunicata via Facebook dall’amministrazione comunale: “Con dolore infinito – si legge nel post -, annunciamo alla cittadinanza tutta la dipartita di una nostra concittadina con Covid-19! La stessa soggiornava presso la struttura “L’Incontro”, in località Spezzano Piccolo, ma da qualche giorno le sue condizioni di salute si erano aggravate al punto da richiedere ulteriori prestazioni sanitarie ospedaliere. Ai familiari, un caldo abbraccio da parte dell’intera comunità, con la speranza che questi sacrifici siano gli ultimi per la nostra gente casalina. All’intera cittadinanza rinnoviamo il senso civico e la collaborazione responsabile per poter far fronte comune ed uscire quanto prima da questa emergenza di carattere mondiale”.