fbpx

Coronavirus a Reggio Calabria: 126 positivi totali a Rosarno, il sindaco chiude le scuole

scuole chiuse

Coronavirus a Reggio Calabria: 126 positivi totali a Rosarno. Il sindaco Idà annuncia: “è stata disposta la sospensione delle attività didattiche di tutte le scuole presenti sul territorio comunale, asili privati e ludoteche comprese, fino alla data del 21 novembre”

“Cari concittadini, vi forniamo i dati aggiornati in merito all’andamento dei contagi nella nostra Città. Purtoppo, aldilà delle informazioni fornite dalle Autorità, abbiamo evidenza che molti residenti nel nostro comune sono risultati positivi al test antigenici, pertanto, il numero dei contagiati è sicuramente di gran lunga superiore rispetto a quello attuale“, è quanto annuncia il sindaco di Rosarno, Giuseppe Idà. “Inoltre, tra le positività, è stata riscontrata la presenza di un numero consistente di soggetti giovani che frequentano le nostre scuole dell’obbligo. Per questo motivo, vi informiamo che, con l’Ordinanza Sindacale emanata in data odierna, è stata disposta, in via cautelativa, la sospensione delle attività didattiche di tutte le scuole presenti sul territorio comunale, asili privati e ludoteche comprese, fino alla data del 21 novembre 2020. Siamo ancora in piena emergenza perciò vi raccomandiamo massima attenzione, tutelatevi e tutelate gli altri rispettando rigorosamente tutte le regole anticontagio”, conclude.