fbpx

Coronavirus: Messina (Intesa), ‘secondo lockdown non drammatico per banche’ (2)

(Adnkronos) – Il ragionamento di Messina è legato alla possibilità di tornare a pagare dividendi, anche alla luce del “rimbalzo” osservato nel terzo trimestre, dopo il momento peggiore della pandemia. “Non possiamo stare qui ad aspettare gli impatti negativi del mercato”, ha aggiunto. E ancora: “Non siamo in una posizione tale da dire che non si pagheranno i dividendi per sempre”, ha detto ancora il banchiere. “Mantenendo una cauta posizione di capitale possiamo tentare di chiedere di una soluzione per il dividendo 2019. Se la Bce farà una dichiarazione chiara a proposito, dicendo che non sarà possibile pagarlo, resteremo una banca con una solida posizione di capitale”.