fbpx

Coronavirus, sospese le attività della scuola media “Maresca” a Locri fino al 3 dicembre

Gettyimages / smolaw11

Coronavirus, sospese le attività della scuola media “Maresca” a Locri fino al 3 dicembre. Sindaco emette ordinanza in seguito ad aumento dei casi all’interno del plesso

In data odierna il Sindaco di Locri, dott. Giovanni Calabrese, ha emesso ordinanza di sospensione delle attività scolastiche in presenza del plesso “Maresca” fino al 3 dicembre 2020. La decisione giunge in seguito ad un incontro avuto questa mattina con la Dirigente dell’I.C. De Amicis – Maresca, dott.ssa Carla Galletta, con il Responsabile del Dipartimento Prevenzione ASP 5, dott. Pier Domenico Mammì, con il Vicesindaco di Locri, dott. Giuseppe Fontana, e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, dott.ssa Domenica Bumbaca, a causa dell’aumento di casi positivi sia tra i docenti che tra gli studenti. Questo il commento del Sindaco, Giovanni Calabrese: “Purtroppo, visto l’aumento costante di casi positivi legati al Covid19, questa decisione, indicata dalla Dirigente Scolastica e condivisa tra le parti coinvolte, si è resa necessaria. In parte allineandoci così anche alle disposizioni nazionali, ma soprattutto per tutelare la salute di studenti e docenti. La nostra scuola è pronta ad effettuare nel migliore dei modi anche la didattica a distanza“.

Così l’Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura, Domenica Bumbaca: “Questa è una decisione necessaria a causa della presenza diretta di docenti risultati positivi al Covid19. Siamo pienamente consapevoli dell’importanza della scuola e che questa riveste all’interno anche del nostro territorio. In seguito a quanto deciso, adesso chiediamo maggiore responsabilità da parte dei genitori, augurando buono studio, anche se a distanza, a tutti i ragazzi coinvolti“. L’Amministrazione fa sapere inoltre che altre determinazioni verranno prese in considerazione a seconda dello sviluppo degli eventi emergenziali, nel rispetto della norma vigente.