fbpx

Coronavirus: Licheri (M5S), ‘opposizioni collaborino, vite si salvano coi fatti’

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – “Le Regioni così gelose della loro autonomia oggi invocano l’intervento dello Stato chiedendo misure più stringenti su tutto il territorio nazionale. Ed è una cosa un po’ curiosa. Nel frattempo sentiamo ancora chi pensa di poter urlare alle masse per racimolare qualche voto in più. Le opposizioni si lamentano perché non vengono coinvolte dal governo, ma hanno rifiutato tutti gli inviti del presidente del Consiglio a collaborare. Abbiamo perso la conta di tutte volte in cui in questi mesi il presidente Conte è venuto in Parlamento a riferire sulle misure per far fronte all’emergenza, forse qualcuno non c’era, preferiva urlare alle piazze”. Così, intervenendo nell’Aula del Senato, il capogruppo del MoVimento 5 Stelle a Palazzo Madama Ettore Licheri.
“E’ facile fare un elenco delle cose che non vanno senza proporre soluzioni – dice Licheri chiamando in causa Matteo Salvini – ancora stiamo aspettando il piano per la riapertura delle scuole della Lega, siamo a novembre, le scuole hanno riaperto. In questo momento dobbiamo lavorare tutti insieme, venite a sudare con noi. Le vite umane non si salvano con le chiacchiere si salvano con i fatti. Con i miliardi stanziati per potenziare la sanità: a noi del Movimento 5 Stelle interessa salvare quante più vite umane possibile”.