fbpx

Coronavirus: il Codacons Calabria chiede la rimozione di Zuccatelli

Coronavirus, la sezione regionale del Codacons ne chiede al governo la rimozione immediata dall’incarico di Zuccatelli

Alla luce dello scandalo che ha investito il neocommissario alla sanità della Regione Calabria, Giuseppe Zuccatelli, la sezione regionale del Codacons ne chiede al governo la rimozione immediata dall’incarico. “Oramai le analogie tra Zuccatelli e Donald Trump sono evidenti a tutti. Prima l’assurda posizione sull’uso delle mascherine e sulla pericolosità del Covid, ora l’intenzione di non lasciare la poltrona di commissario alla sanità, nonostante la bufera mediatica che lo sta investendo“. Lo afferma il presidente Codacons Calabria, Francesco Di Lieto, aggiungendo “il caso della sanità calabrese si è trasformato in una partita politica giocata sulla pelle dei cittadini, dove in ballo c’è la salute collettiva che andrebbe tutelata più di ogni altra cosa”.