fbpx

Coronavirus: Cna Lombardia, ‘se lockdown differenziati anche aiuti differenziati’

Milano, 3 nov. (Adnkronos) – “Se Governo, Regioni, Sindaci delle principali città, dovessero scegliere la via del lockdown differenziato in base alla gravità della situazione pandemica, allora pensiamo sia equo e questa volta inevitabile anche differenziare l’intensità degli aiuti alle imprese e ai lavoratori”. E’ la proposta di Daniele Parolo, presidente Cna Lombardia.
“Non possiamo – precisa il presidente – trattare allo stesso modo territori estremamente colpiti, come la Lombardia ed in particolare Milano, e territori che al momento non risultano sensibilmente intaccati dal virus in termini di competitività e coesione sociale”.
Nei prossimi giorni “presenteremo un focus sui principali indicatori economici lombardi e ci confronteremo con un gruppo di parlamentari e consiglieri regionali del territorio per testimoniare loro le nostre preoccupazioni ma anche per ipotizzare insieme alcune soluzioni. Siamo come sempre – conclude – animati da spirito costruttivo”.