fbpx

Coronavirus: terapie intensive, la Regione Calabria cofinanzia l’aumento dei posti

covid coronavirus terapia intensiva

Coronavirus in Calabria: l’aumento dei posti letto delle terapie intensive e semi-intensive e riorganizzazione dei pronto soccorso della rete Covid

Aumento dei posti letto delle terapie intensive e semi-intensive e riorganizzazione dei pronto soccorso della rete Covid. Su proposta del presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, la Giunta regionale, nel corso della riunione di oggi, ha deliberato il cofinanziamento delle azioni necessarie per rafforzare gli interventi di contrasto al Covid-19. Il cofinanziamento è a valere sul Por Calabria Fesr Fse 2014/2020. I posti letto delle terapie intensive e semi-intensive sono stati approvati con il decreto 91 del 2020 del commissario ad acta per il piano di rientro della Regione Calabria. Il riferimento è il “decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 – art. 2 – documento di riordino della rete ospedaliera in emergenza Covid-19”, successivamente rettificato con Dca n. 104/2020.