fbpx

Coronavirus in Calabria, il Comune di Tropea tiene aperte le scuole: “provocherebbe un aumento delle disuguaglianze culturali e sociali”

tropea

Comunicazione sulla situazione delle scuole di Tropea

“Il Dipartimento di prevenzione del ASP di Vibo Valentia, in data 09.11.2020, ha proposto la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole dell’Infanzia, primarie e nelle classi prime della scuola media secondaria di I° grado della provincia di Vibo Valentia, lasciate aperte, anche nelle zone rosse, dal DCPM 3.11.2020.
Il Sindaco della Città di Tropea, avendo preso atto dei dati epidemici relativi al Comune tropeano ricevuti dall’ASP di Vibo Valentia, sentito il Consigliere delegato all’istruzione Professore Massimo Cono Pietropaolo, ha deciso, in conformità al citato DPCM di non sospendere l’attività didattica in presenza delle scuole cittadine.
L’interruzione del processo di insegnamento e di apprendimento in presenza provoca, infatti, secondo la scienza pedagogica e didattica, un aumento delle disuguaglianze culturali e sociali, e potenziali conseguenze patologiche. Qualora si evidenziassero le condizioni ostative al proseguimento della didattica in presenza, di intesa con le autorità sanitarie e scolastiche, il Sindaco adotterà tutte le specifiche misure precauzionali previste dai protocolli sanitari vigenti a tutela della salute degli alunni e dei cittadini di Tropea, proporzionalmente ad eventuali casi specifici contemperando il diritto all’istruzione con quello alla salute.
In conclusione, la scuola, che non è un drive in, la didattica in presenza (mensa compresa), hanno una valore fondamentale nel processo di crescita di una comunità sana e civile, nella prevenzione di comportamenti devianti e nella formazione umana e professionale dei futuri cittadini, di talché interessi apparentemente confliggenti vanno accuratamente bilanciati e gestiti con alto senso di responsabilità da istituzioni e cittadini, senza cedere ad emozioni contingenti.
Buona scuola a Tutti!”.

Il Consigliere Delegato
Prof. Massimo Cono Pietropaolo

Il Sindaco della Città di Tropea Avv. Giovanni Macrì