fbpx

Coronavirus, la Regione Calabria aggiorna il bollettino in notturna: solo 10 ricoveri in terapia intensiva, occupato il 5% dei posti letto disponibili [DATI]

cartina calabria

Coronavirus, la Regione Calabria aggiorna il bollettino ufficiale dei dati epidemiologici

Un morto in più, sedici ricoverati in meno nei reparti di terapia intensiva e 15 ricoverati in più nei reparti ordinari: la Regione Calabria ha aggiornato stasera il bollettino giornaliero, che evidentemente aveva avuto errori di trascrizioni in quanto aveva riportato 16 pazienti che si trovavano in reparto (di cui uno è morto oggi) erroneamente in terapia intensiva. Alla luce di questi dati, la Calabria si conferma (ma lo era già a prescindere dall’erroneo conteggio fornito pomeriggio) la Regione più virtuosa d’Italia per basso numero di contagiati, rapporto tra positivi e tamponi e per capienza degli ospedali. Infatti è occupato soltanto il 5% dei posti letto delle terapie intensive, con 10 pazienti ricoverati su oltre 190 posti letto in rianimazione.

Di seguito tutti i dati ufficiali aggiornati a stasera:

Il numero dei casi in Calabria dall’inizio della pandemia è di 5.830 persone su 280.076 soggetti sottoposti a test. La percentuale dei positivi sui controllati è del 2,0% ed è di gran lunga la più bassa d’Italia. In Calabria sono state sottoposte a tampone addirittura 49,0 persone per ogni positivo. E’ il dato più importante che testimonia il numero di tamponi effettuati rispetto alla reale diffusione della pandemia, ed è il numero più alto di tutt’Italia, a conferma dell’elevatissimo numero di tamponi effettuato nel territorio calabrese. La Calabria, con questi dati, è in assoluto la Regione meno colpita d’Italia dalla pandemia.

Il riepilogo Regionale calabrese aggiornato alle 20 di stasera (dati ufficiali):

  • Totale casi: 5.830 
  • Morti: 121
  • Guariti: 2.069
  • Attualmente positivi: 3.639
  • Ricoverati nei reparti: 199 (5,46%)
  • Ricoverati in terapia intensiva: 10 (0,27%)
  • In isolamento domiciliare: 3.430 (94,25%)

I 5.830 casi della Calabria sono così suddivisi nelle 5 Province della Regione:

  • Reggio Calabria 2.163 casi26 morti, 736 guariti, 68 in reparto, 2 terapia intensiva, 1.332 in isolamento domiciliare.
  • Cosenza 1.876 casi44 morti, 616 guariti, 77 in reparto, 2 terapia intensiva, 1.137 in isolamento domiciliare.
  • Catanzaro 907 casi: 38 morti, 317 guariti, 47 in reparto, 6 terapia intensiva, 499 in isolamento domiciliare.
  • Crotone 279 casi: 6 morti, 155 guariti, 2 in reparto, 116 in isolamento domiciliare.
  • Vibo Valentia 210 casi: 7 morti, 118 guariti, 5 in reparto, 80 in isolamento domiciliare
  • Provenienti da fuori Regione e dall’Estero 395 casi: 1 morto, 127 guariti, 267 in isolamento domiciliare

Ecco il grafico con l’andamento dei nuovi casi di contagio giornaliero in Calabria:

NoteIl totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Si precisa che al Policlinico di Germaneto sono stati ricoverati due pazienti provenienti da altre province.  Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.