fbpx

Coronavirus: oggi in Calabria 7 morti, 203 guariti e 680 nuovi casi positivi a fronte di record di oltre 4.300 tamponi [DATI]

cartina calabria

Coronavirus, il bollettino della Regione Calabria di oggi 17 novembre

Oggi in Calabria ci sono stati 7 morti, 203 guariti e 680 nuovi casi positivi al Coronavirus su 4.344 persone sottoposte a tampone, record assoluto dall’inizio della pandemia. Nelle ultime 24 ore in Calabria è risultato positivo il 15,65% dei soggetti sottoposti a test, un dato in diminuzione rispetto a ieri. L’aumento dei nuovi casi odierni è legato al risultato di tamponi processati nei giorni scorsi e trasmesso soltanto oggi, ma il dato più importante riguarda la percentuale dei positivi sui tamponi che è in netto calo rispetto a ieri.

Il bollettino della Regione ha fornito anche la provenienza dei nuovi 680 casi:

  • 213 nella Provincia di Reggio Calabria
  • 205 nella Provincia di Crotone
  • 186 nella Provincia di Cosenza
  • 50 nella Provincia di Catanzaro
  • 26 nella Provincia di Vibo Valentia

Il numero dei casi in Calabria dall’inizio della pandemia è di 11.070 persone su 320.121 soggetti sottoposti a test. La percentuale dei positivi sui controllati è del 3,45% ed è di gran lunga la più bassa d’Italia. In Calabria sono state sottoposte a tampone addirittura 28,9 persone per ogni positivo. In nessuna Regione d’Italia sono stati sottoposti a tampone così tante persone rispetto ad ogni caso positivo. E’ il dato più importante che testimonia il numero di tamponi effettuati rispetto alla reale diffusione della pandemia, ed è il numero più alto di tutt’Italia. La Calabria, con questi dati, è in assoluto la Regione meno colpita d’Italia dalla pandemia. 

Il bilancio aggiornato ad oggi in Calabria è di:

  • 11.070 casi totali
  • 187 morti
  • 3.145 guariti 
  • 7.738 attualmente positivi
  • 353 (-5) ricoverati in ospedale (4,56%)
  • 53 (+8) ricoverati in terapia intensiva (0,68%)
  • 7.332 (+467) in isolamento domiciliare (94,75%)

Gli 11.070 casi della Calabria sono così suddivisi nelle 5 Province della Regione:

  • Reggio Calabria 4.478 casi48 morti, 1.513 guariti, 112 in reparto, 9 terapia intensiva, 2.796 in isolamento domiciliare.
  • Cosenza 3.157 casi75 morti, 700 guariti, 124 in reparto, 23 terapia intensiva, 2.238 in isolamento domiciliare.
  • Catanzaro 1.684 casi: 47 morti, 461 guariti, 72 in reparto, 21 terapia intensiva, 1.087 in isolamento domiciliare.
  • Crotone 880 casi: 6 morti, 203 guariti, 30 in reparto, 639 in isolamento domiciliare.
  • Vibo Valentia 473 casi: 10 morti, 141 guariti, 15 in reparto, 305 in isolamento domiciliare
  • Provenienti da fuori Regione e dall’Estero 395 casi: 1 morto, 127 guariti, 267 in isolamento domiciliare

Covid-19, il prof. Franco Romeo: “Calabria non è da zona rossa, ha la mortalità più bassa d’Italia e 3 grandi Ospedali che hanno tenuto senza criticità”

Il cardiologo Enzo Amodeo: “qui in Calabria non c’è nessuna zona rossa, io ho l’ospedale vuoto. E non abbiamo bisogno di Gino Strada”

Ecco il grafico con l’andamento dei nuovi casi di contagio giornaliero in Calabria:

I dati dei nuovi casi confermano che la Calabria è la Regione meno colpita d’Italia:

Ancora più chiaro il dato dell’incidenza nell’ultima settimana: la Calabria è di gran lunga la Regione meno colpita d’Italia:

NoteIl totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Si precisa che al Policlinico di Germaneto sono stati ricoverati due pazienti provenienti da altre province.  Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.