fbpx

Coronavirus: Bernini, ‘mancano infermieri nel privato accreditato, aprire confronto’

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – “L’allarme lanciato in questi giorni, e da più parti, sulla mancanza di personale infermieristico, soprattutto nel settore cosiddetto ‘privato”, deve immediatamente portare le Istituzioni, a qualunque livello, ad aprire una cabina di regia e un confronto sulle assunzioni. Secondo le stime dell’Aiop, l’associazione ospedalità privata, nella sola area metropolitana di Bologna mancherebbero 150/200 infermieri nel privato accreditato e 100 nelle case residenza per anziani. Non dimentichiamo che il privato accreditato svolge ed eroga a tutti gli effetti un servizio pubblico ed è fondamentale per garantire risposte nell’ambito di un sistema socio-sanitario che, proprio sull’accreditamento, fonda gran parte delle proprie politiche di assistenza. Eppure, ancora troppe sono le disparità di trattamento economico tra pubblico e privato: disparità che, nel 2020, e soprattutto in tempo di Covid, non sono più accettabili”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.