fbpx

Governo nel caos sul commissario alla sanità. Boccia: “Zuccatelli confermato, mai in discussione”, ma Gino Strada è già in Calabria

boccia francesco

Il Governo è nel pallone sul commissario alla sanità calabrese: le parole di Boccia, Franceschini e delle Sardine

Il Commissario in Calabria non mi pare che sia questo in momento in discussione, è confermato. Il Ministro Speranza ha ribadito che il suo curriculum era assolutamente adatto l’amministrazione della cosa pubblica sanitaria“. Lo ha detto il ministro per gli Affari Regionali e le autonomie, Francesco Boccia a ‘Porta a Porta’. “Gino Strada ha dato la sua disponibilità a dare una mano, la valutazione la sta facendo Speranza. Strada è già in Calabria ed è già in contatto con il commissario. Se decide di aumentare il suo impegno in Calabria non può che far bene. Ma in Calabria dobbiamo esserci tutti noi“.

Gino Strada? E’ una grande personalità, ma non ho elementi per dire se avrà un ruolo o meno. Non entro nel settore degli altri ministeri“. Lo ha detto Dario Franceschini, ministro di Beni culturali e Turismo, nel suo intervento a Stasera Italia su Rete4, rispondendo a una domanda di Barbara Palombelli sulla possibilità che al fondatore di Emergency venga affidata la gestione della sanità in Calabria.

Gino Strada è già in Calabria e sta già collaborando per il bene e la salute dei calabresi. Sono stati giorni intensi, ma noi ci crediamo, non molliamo, perché quando si parla di persone, di salute, di comunità, non possiamo fare passi indietro. Serietà, competenza, altruismo, coraggio che serviranno a dare un segnale di rottura con il passato. #GINOSTRADACOMMISSARIO“. Si legge intanto in serata una nota delle Sardine.