fbpx

Catania, finalmente si torna a casa: riqualificato il manto erboso, si gioca di nuovo al Massimino

Il Catania torna a giocare le partite interne allo stadio Massimino, dopo la riqualificazione del manto erboso

Il Catania torna a casa, torna al Massimino. Dopo un mese e mezzo di lavori per la riqualifica del manto erboso, periodo in cui i rossoblu hanno giocato le proprie partite casalinghe a Lentini, la squadra etnea tornerà a disputare le gare interne nello stadio di appartenenza. Di seguito il comunicato ufficiale.

“Nell’arco di un mese e mezzo di duro e qualificato lavoro svolto dalla Piagreen srls di Francesco Di Stefano e affidato alla direzione dell’esperto Filippo La Franca, il Calcio Catania ha restituito allo stadio “Angelo Massimino” un manto erboso in perfette condizioni, come rispecchia l’evidenza fotografica.

L’amministratore unico Nico Le Mura osserva: “Si è trattato di un investimento per il presente e per il futuro, perché l’opera di manutenzione straordinaria ci metterà finalmente al riparo dalle ripetute emergenze di anni in cui la pioggia metteva sistematicamente a rischio la disputa delle gare. Con il nuovo sistema di drenaggio, in questo senso, si è realizzata una miglioria strutturale davvero preziosa. Mi preme ed è doveroso sottolineare il grande impegno e l’elevato senso di responsabilità dei soci: nonostante l’asfittico quadro economico generale della Serie C, il Calcio Catania ha avuto la forza di sostenere una spesa che definire ingente ma intelligente, destinata a mettere la squadra e la società nelle migliori condizioni operative”.