fbpx

Calabria “zona rossa”, Abramo contro il Governo: “decisione ingiusta, il Commissariato alla sanità ha fallito”

Sergio Abramo

Calabria “zona rossa”, Abramo contro il Governo: “decisione ingiusta, il Commissariato alla sanità ha fallito. L’esercito è disponibile per allestire una tensostruttura”

La decisione della Calabria “zona rossa” sta suscitando numerose polemiche nella nostra regione tra cittadini e politici. Il primo cittadino di Catanzaro, Sergio Abramo, è durissimo contro il Governo: “l’ordinanza è ingiusta: confrontare i dati con la Campania e potete notare la differenza di numeri. Oltretutto questa decisione mette in ginocchio la già precaria economia calabrese, il governo intervenga subito a dare ristoro”. “Il commissario alla sanità ha fallito: non è riuscito a prevedere nuovi spazi di terapia intensiva. L’esercito è disponibile ad allestore una tensostruttura che sarà utile per i malati Covid“, sottolinea. Conclude Abramo: “il governo mandi i fondi ai comuni così da dare aiuto alle attività commerciali che resteranno chiuse”.