fbpx

Calabria, Guido Longo arriva a Catanzaro: “Legalità è prioritaria, ma bisogna migliorare la sanità”

guido longo commissario sanità calabria

Calabria, il nuovo Comissario ad acta della sanità Guido Longo ha incontrato i giornalisti al suo arrivo a Catanzaro

“La legalità è prioritaria e rimane centrale perché produce servizi migliori, libertà di scelta e, soprattutto, risparmi. Però c’è anche un’altra esigenza altrettanto importante, che è quella di migliorare qualitativamente gli standard della sanità in Calabria. Bisogna migliorare perché la legalità si fa con gli atti e non con le parole. Si fa con i provvedimenti”. Parla così ai giornalisti, al suo arrivo a Catanzaro, il nuovo commissario ad acta alla Sanità in Calabria Guido Longo.

“Il piano Covid è tra le cose prioritarie. Per forza”, ha proseguito Longo, che ha poi affermato che si metterà “in contatto con Gino Strada e che conta di “incontrare a brevissimo” anche il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì e il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri.