fbpx

Calabria, tutti i locali della ristorazione restano aperti: asporto consentito fino alle 22. L’appello di Davide Destefano: “venite a comprare i nostri prodotti, addolciranno il lockdown e aiutate le piccole realtà locali”

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, l’appello di Davide Destefano titolare della Gelateria Cesare di Reggio Calabria e Presidente Nazionale Conpait Gelato

Ieri sera il premier Conte ha presentato il nuovo Dpcm che entrerà in vigore da domani e che a differenza dei precedenti, dividerà l’Italia in base alla situazione epidemiologica, in zone rosse, arancioni e gialle ognuna delle quali avrà delle restrizioni. La Calabria purtroppo è stata inserita nella zona peggiore e cioè quella rossa. Questo prevede che i calabresi dovranno rispettare regole più severe e avranno limitazioni negli spostamenti oltre che non potranno uscire da casa se non per motivi più che validi e accompagnati da autocertificazione.

A tal proposito e per tranquillizzare i propri clienti confermando la totale apertura del punto vendita, Davide Destefano titolare della Gelateria Cesare di Reggio Calabria e Presidente Nazionale Conpait Gelato, ha lanciato un appello ai propri clienti per tranquillizzarli che il famoso chioschetto verde rimarrà regolarmente aperto fino alle 22 con il servizio da asporto, queste le parole di Davide “anche domani i nostri clienti potranno venire tranquillamente presso il nostro punto vendita a comprare il prodotto da asporto e gustarlo comodamente a casa“.

La Gelateria così come tutte le pasticcerie rimarrà aperta in modo da dare l’opportunità ai calabresi di addolcirsi la bocca in un momento così amaro come quello che sta vivendo l’intero paese a causa della pandemia Coronavirus.

Nuovo Dpcm, Davide Destefano lancia un appello ai clienti: “il chiosco è aperto” [VIDEO]