fbpx

Calabria: Antonino Fonsi nominato consigliere Anabic

Il presidente Coldiretti Rossano è stato nominato nell’ultima Assemblea Generale rappresentante per la Calabria

ANABIC, l’importante Associazione zootecnica italiana, che promuove, valorizza e cura il miglioramento genetico delle razze bovine italiane autoctone, ha eletto il nuovo presidente nazionale e indicato i consiglieri provenienti da ogni regione italiana. Antonino Fonsi è il nuovo consigliere ANABIC per la Calabria. Un ruolo importante, che dimostra la fiducia riconosciuta all’imprenditore di Paludi dai soci dell’associazione che tutela il ricco patrimonio di biodiversità animale con 160.000 capi delle cinque razze bovine. Fonsi, dell’azienda agrituristica Colle dell’Unna, che annovera al suo interno il frantoio oleario, il caseificio, l’aia, l’orto, il birrificio, la zootecnia (bovina, equina, suina, caprina, avicola) e l’agriturismo, è presidente della Coldiretti Rossano dal 2018. Questo nuovo incarico lo riempie d’orgoglio e lo terrà impegnato a fare le veci delle aziende agricole sul territorio calabro in capo all’assemblea nazionale. In relazione alle azioni in programma, il suo impegno sarà indirizzato alla valorizzazione della razza podolica calabrese.

L’Assemblea Generale in seduta ordinaria dei Soci dell’ANABIC si è tenuta il 30 ottobre scorso in sessione telematica. Luca Panichi, imprenditore umbro, è stato eletto alla guida dell’associazione. Il nuovo presidente intende perseguire due finalità principali: la ricerca e la selezione di animali che trasmettano geneticamente caratteri positivi rispetto alla efficienza alimentare e alla riduzione delle emissioni di gas serra. Su questo si concentrerà anche il Programma di Miglioramento Genetico di ANABIC, che potrà contare sulle risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Agricoltura e dall’Unione Europea con il Programma Rurale Nazionale per la Biodiversità animale. La crescente attenzione dei consumatori ai sistemi di allevamento che tutelano l’ambiente e il benessere degli animali è una dimostrazione del grande lavoro dell’associazione, che porta avanti modelli di allevamento fortemente estensivi, basati sul pascolamento per gran parte dell’anno. I rappresentanti di nove regioni italiane costituiscono il nuovo Consiglio Direttivo di ANABIC: oltre a Fonsi per la Calabria, ne fanno parte Panichi Luca (Umbria), Dori Lorenzo (Toscana), Leppa Nicolino (Campania), Mariotti Marco (Lazio), Pasqui Domenico (Emilia Romagna), Potenza Renato (Basilicata), Rossi Carmine (Abruzzo) e Salciccia Martina (Marche).