fbpx

Attacco a Vienna, sparatoria di fronte ad una sinagoga: “numerosi morti tra cui un poliziotto e diversi feriti” [FOTO e VIDEO]

/

Attacco a Vienna, sparatoria di fronte ad una sinagoga: “ci sarebbero 7 morti, tra cui un poliziotto e l’attentatore, secondo quanto riferisce il Kurier, uno dei principali giornali austriaci”

Paura in Austria a causa di una sparatoria avvenuta in serata nel centro di Vienna, nei pressi di una sinagoga. La polizia austriaca ha confermato che c’è un intervento in corso. L’attentatore sarebbe ancora in fuga. Secondo quanto riportato dal direttore del settimanale Falter, Florian Klenk, citando fonti del ministero dell’Interno, si tratterebbe di un “attacco terroristico” e ci sarebbe “un morto e diversi feriti”.

Attacco a Vienna: sparatoria di fronte ad una sinagoga, numerosi morti

Ci sarebbero numerosi morti morti nell’attacco a Vienna, tra cui un poliziotto e l’attentatore, secondo quanto riferisce il Kurier, uno dei principali giornali austriaci. Ci sarebbe una persona arrestata. Notizie non confermate parlano di un attentatore suicida che si sarebbe fatto esplodere.

Attacco a Vienna: terroristi in sei punti della città

Il commando terrorista composto da quattro attentatori avrebbe iniziato a sparare in sei punti diversi di Vienna e preso in ostaggio delle persone in un albergo. I primi spari sono stati esplosi verso le 20 nella Seitenstettengasse, nei pressi della sinagoga. Gli altri poi probabilmente durante la fuga degli attentatori.

Attacco a Vienna: tre gli assalitori della sinagoga

Sarebberotre gli assalitori che avrebbero attaccato la sinagoga a Vienna. Lo riporta il quotidiano locale Die Presse. Il ministero dell’Interno austriaco non conferma nessun morto, ma conferma che ci sono diversi poliziotti gravemente feriti.

Attacco a Vienna: tre gli assalitori della sinagoga: sarebbero stati presi degli ostaggi

Sarebbero stati presi anche degli ostaggi nell’attacco a Vienna. Lo riferiscono alcuni media locali tra cui il sito del quotidiano Kronen Zeitung . Secondo l’agenzia Apa queste voci al momento non hanno però trovato conferma.

Attacco a Vienna, il ministro degli Interni conferma: “si è trattato di un attentato”

Secondo il ministro degli interni austriaco Karl Nehammer si è trattato “apparentemente di un attentato“. L’operazione delle forze speciali è ancora in corso e Nehammer ha invitato i viennesi a non lasciare le loro case. Si sarebbe trattato di un attacco multiplo. I media locali riferiscono di uomini armati che hanno aperto il fuoco all’interno di locali pubblici. Intanto, procede l’operazione delle forze dell’ordine, sulle tracce degli autori degli spari. Quattro sono stati arrestati sul Graben, una delle vie della capitale.

Attacco a Vienna: il racconto di un testimone

“All’inizio sembravano petardi ma poi si è capito che erano degli spari”. Così ha raccontato un testimone oculare dei fatti di stasera a Vienna all’emittente Orf, alla trasmissione Zeit im Bild.

Sparatoria a Vienna, attacco ad una sinagoga: morti e feriti [VIDEO]

Terrore a Vienna: attentato ad una sinagoga, le immagini [VIDEO]

Attentato a Vienna, paura in una sinagoga: numerosi morti [VIDEO]

Paura a Vienna: morti e feriti in una sinagoga [VIDEO]

Attacco a Vienna: assaltata una sinagoga, morti e feriti [VIDEO]