fbpx

Buoni alimentari a Reggio Calabria, arrivano gli aiuti del Governo col Decreto Ristori: 95mila euro per gli abitanti di Cittanova

buoni spesa

Dal Governo 95mila euro a Cittanova per i buoni spesa “perché nessuno debba sentirsi solo”

“Ammontano a 94 mila 581 euro le risorse inserite nel decreto Ristori ter che il Governo nazionale ha riservato al Comune di Cittanova per fornire gli aiuti alimentari e buoni spesa per le famiglie e i cittadini che stanno affrontando una condizione di difficoltà economica a causa della nuova ondata di emergenza sanitaria”. Lo afferma in un comunicato il Pd del Comune di Cittanova. Di seguito la nota ufficiale: “Già a marzo scorso, nella prima fase della pandemia, il governo aveva riservato una somma identica a Cittanova, erogata da parte dell’Amministrazione comunale a 350 famiglie in condizioni di difficoltà e spesa nei 30 esercizi commerciali cittadini aderenti al bando. Il rinnovo di questo intervento governativo va senz’altro nella giusta direzione, consentendo nell’immediato a tante persone e famiglie in sofferenza economica di acquistare generi alimentari e beni di prima necessità. La scelta di riproporre tale misura rappresenta la concreta dimostrazione che gli interventi di politica sociale voluti dal Partito Democratico e dal governo vanno nella direzione di non lasciare nessuno indietro. Il Comune, che nei prossimi giorni avrà accreditate ufficialmente le risorse, come già è avvenuto nella prima fase della pandemia lavorerà per ampliare al massimo la platea dei cittadini aventi diritto a questa misura straordinaria, che dovrà coinvolgere tutti coloro i quali, a causa della nuova emergenza Coronavirus, per diverse motivazioni sono entrati in una condizione di necessità. Dal Partito Democratico cittadino vi sarà il massimo impegno per la migliore attuazione di questa misura, che ha lo scopo di fornire un sostegno urgente ed immediatamente fruibile ed alleviare così nell’immediato le difficoltà delle persone che hanno più bisogno, perché nessuno debba sentirsi solo”.