fbpx

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola all’evento internazionale sul Lago di Garda

francesco scagliola

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola presente all’evento internazionale sul Lago di Garda

Francesco Scagliola pronto a stupire anche all’evento internazionale sul Lago di Garda. Il giovane talento del windsurf sarà impegnato in un’importante manifestazione che si terrà dal 18 al 24 ottobre a Campione del Garda, in uno spot che in passato ha già visto Scagliola protagonista. In un primo momento, sul Lago di Garda si sarebbe dovuto svolgere il mondiale. L’emergenza Covid-19 e la mancata garanzia di poter mettere tutti gli atleti nelle stesse condizioni ha però indotto la Federazione mondiale a non assegnare alcun titolo ufficiale.

Dal 18 al 24 ottobre a Campione del Garda però ci saranno ugualmente i massimi rappresentanti internazionali del windsurf, fatta eccezione per i brasiliani e gli statunitensi. Previste temperature basse, vicine ai 7 gradi, nelle mattinate in cui si terrà l’evento sul Lago di Garda. Il campione reggino è pronto all’ennesimo appuntamento di un 2020 che, seppur reso difficile dall’emergenza Covid-19 che ha annullato diverse competizioni, lo ha visto sinora protagonista.

Scagliola infatti dopo essersi imposto vincendo per la categoria under 20 nella ‘One Hour Classic Slalom’, ha bissato ottenendo il primo posto under 21 nel campionato italiano Foil. “Avrei preferito si potessero disputare i mondiali, purtroppo però viviamo un anno difficile e particolare. L’evento sul Lago di Garda rappresenta un momento importante della stagione, potrò verificare al meglio il mio stato di forma e l’evoluzione del percorso di crescita che mi ha visto arrivare negli ultimi anni ad ottenere buoni risultati”, le parole di Scagliola alla vigilia dell’impegno a Campione del Garda.